Perché la mindfulness?

Kabat Zinn nel suo libro “Ovunque tu vada ci sei già” ( Kabat Zinn 1994) descrive la Mindfulness come “il processo di prestare attenzione di proposito all’esperienza del momento, in maniera non giudicante” e anzi, precisa in un suo lavoro successivo che “è la consapevolezza che emerge dal prestare attenzione di proposito, nel momento presente e in maniera non giudicante, allo scorrere dell’esperienza, momento dopo momento”

Non è quindi una tecnica di rilassamento, ma spesso quando si fa mindfulness ci si rilassa.

Non è una sorta di trance perchè grazie alla Mindfulness non si raggiungono certi stati mentali.

Non è un’attività paranormale come non è un modo per tirarsi su o per fuggire dalla realtà.

Anzi è un modo di essere presenti a se stessi, è osservare, sentire, se stessi e quello che c’è intorno e disinserire il pilota automatico che ci impedisce di vivere pienamente il momento presente. E quindi ridurre lo stress…

 

Parte delle informazioni contenute in questa pagina sono mutuate dal libro di Chiesa e Crescentini, Gli interventi basati sulla Mindfulness, Fiorini Editore.

Il percorso di Mindfulness di gruppo

Il programma più rinomato e conosciuto per imparare a praticare la Mindfulness è il protocollo MBSR ideato appunto da Kabat Zinn e frequentato ad oggi da migliaia di persone.

Mindfulness Based Stress Reducing, il programma per la riduzione dello stress basato sulla consapevolezza, consta di 8 incontri settimanali di circa due ore e mezza e di un momento intensivo di 4/6 ore.

Non è quindi una tecnica di rilassamento, ma spesso quando si fa mindfulness ci si rilassa.

Non è una sorta di trance perchè grazie alla Mindfulness non si raggiungono certi stati mentali.

Non è un’attività paranormale come non è un modo per tirarsi su o per fuggire dalla realtà.

Anzi è un modo di essere presenti a se stessi, è osservare, sentire, se stessi e quello che c’è intorno e disinserire il pilota automatico che ci impedisce di vivere pienamente il momento presente. E quindi ridurre lo stress…

 

Parte delle informazioni contenute in questa pagina sono mutuate dal libro di Chiesa e Crescentini, Gli interventi basati sulla Mindfulness, Fiorini Editore.

Le date dei training annuali

Vi sono 4 edizioni all’anno del training condotte da me.

Tre sono in presenza e una è online.

 

Le edizioni del 2024 sono:

febbraio – marzo ( in presenza)

aprile – maggio ( online)

maggio – giugno (in presenza)

ottobre -novembre (in presenza)

 

Per le iscrizioni è necessario partecipare ad un incontro propedeutico di presentazione ( sempre online) e ad un colloquio individuale.

Entrambi gli incontri non sono impegnativi e permettono ai futuri partecipanti di scegliere consapevolmente il proprio percorso.

Il contatto per prenotare la propria partecipazione all’evento è

dott. Enrico Cozzi cell. 3347879483.

    × How can I help you?